sabato 1 agosto 2009

Larry, thank you so much!



Larry è l'autore delle foto che ho bloggato in questa settimana.

Un gran appassionato di racing in varie salse, con un eroe tutto italiano, Renzo Pasolini.

Mi ha raccontato che, vista la politica piuttosto aperta delle riviste di moto alla fine degli anni 70, che permetteva a chiunque di collaborare, lui non faceva discorsi, il sabato caricava, partiva e durante il week-end riusciva a coprire anche più eventi.

Dice che "covering races was a lot of fun", e ci credo, basta vedere a Harbor Woods che banda che era.....



Con Vickie c'era John, che da quanto lui e Larry venivano scambiati spesso, iniziarono a dire in giro di essere fratelli.


poi c'era Charlie Marvle col suo knuckle forcato springer leggermente a torciglione.


Bill e Mark, country sportster power a manetta!



Lanny "safety" Stamn, che si presentava sulla linea di partenza a torso nudo sul suo Duo Glide stroker con teste shovel.



insomma, una roba tipo Wacky Races.



e quando Harbor chiudeva i battenti, la banda si spostava in una location segreta, "Fast Ed" dava il via e dai finchè ce n'era...



Thank you again, Larry!

3 commenti:

christiano ha detto...

vaccadi vilmino che postata questa!!!!
il country sportster mi ha fatto impennare.....

e poi il vechhio larry gira pure lui con l'xl....e bello carico anche....

figata la ruota posteriore da cross sul Duo!

bravo Vilmino!

buon w.e.

ps: senigallia? be there?

loserrules ha detto...

vai chris... ier sera al twist off bella storia, peccato esser distanti.
eh si, queste foto di vecchie storie hanno un sapore speciale, ce ne devon esser stati di personaggi bizzarri.

non credo di esser al jamboree, spero di esser un po' in ferie in quel periodo...

baster ha detto...

nostalgia di un tempo che fu'...
e pensare che adesso ci vogliono far circolare con il giubbotto fosforescente e l'air bag sulla schiena...