martedì 20 ottobre 2009

here's a "tweener" bike!


questo knuckle del '41 mi pare un'ottima testimonianza del passaggio dai bobber verso quello che negli anni 60 sarebbero diventati i "full-on" chopper.
realizzato in So.Cal. nel 1958 da Louie Thomas' Modern Cycle Works di Los Angeles, per un certo Nick Lopez, si distingue per alcune scelte molto innovative tipo telaio cromato, chopped tank, riser alti, cerchi Triumph su mozzi OEM, early style sissy bar, scarichi "one-piece" e "plunger" section fatta in casa sul perno ruota posteriore.
meglio essere dagli 1 e 80 in su per guidarla!

6 commenti:

christiano ha detto...

secondo me l'enciclopedia la dovresti fare per davvero.

bel post anche questo

Vilmino Italian Blogger of the year

loserrules ha detto...

ma quale enciclopedia!?!
io mi diverto, tutto qui.
il blog ci permette di archiviare un bel po' di roba che si trova in qua e in là, e di tener contatto con chi ha lo stesso interesse.

jurghen's ha detto...

..giusto!..domanda al prof. qui praticamente si passa dalle forche over allo stile frisco!? cioè qul'è il carattere predominante di questi anni!?

baster ha detto...

le tendenze del momento portarono a rendere sempre più smilze le moto...fino poi alle digger degli anni '70..ma sto forse correndo troppo??
comunque sia grande il Vilmo, enciclopedico direi!!

loserrules ha detto...

in quegli anni era presto per le forche lunghe, yuri.

il merito è di Irish Rich, la sua colonna su GK che spiegava questo passaggio dai bobber a ciò che c'è stato dopo è memorabile... già c'aveva deliziato su JJ...

pietro ha detto...

fortunati quegli anni dove capeggiava veramente solo la passione pura per i ferri.