mercoledì 10 febbraio 2010

posti giusti: Herb's Limestone Country Club


la prima volta che ho visto History of the Chopper ero in questo motelaccio ad Arcadia, nel mezzo al nulla della Florida centrale. solo parecchio tempo dopo ho saputo che era anche l'anteprima.
finì che siamo andati a cena quando ormai era tutto chiuso, tranne un MacDonald's dove un tipo ci regalò dei denti di squalo ed una cartina ricca di strade blu di contea.
la mattina dopo, caricate le moto, ci siamo messi in sella su una di queste strisce d'asfalto con i pali in legno della linea elettrica su un lato, alla volta di Plant City, dove ci aspettava Willie Nelson al festival internazionale della fragola.

ma arrivati a Limestone, dove la 663 incrocia la 661, ci ha colpito un posto pieno zeppo di vecchi trattori e macchine di inizio secolo, proprio di fronte ad un recinto di cavalli.




fermati all'istante ci ha accolto Herb, ritiratosi lì dopo che l'uragano gli ha raso al suolo il posto dove viveva e lo ha costretto in un paio di container.



Herb manda avanti Herb's Limestone Country Club, in pratica un emporio dove comprare butano, tabacco da masticare, birra, chitarre usate....
Preso bene dalla visita degli europei, piazza il dvd di Walk the Line che era uscito da poco, i popcorn nel microonde e tira fuori le foto di quando era stato in europa a trovare i fratelli di club (Herb è un ex membro dei Sons of Silence). poi ci porta a vedere il suo bobber Indian sul retro, mentre ogni truck di passaggio suona per salutarlo.



Peccato non esserci rimasti del tempo, stavano anche cercando comparse per un biker movie horror...



posto consigliatissimo, se qualcuno passa da quelle parti, il buon vecchio Herb sta anche vendendo la Indian e se fosse l'ultima domenica del mese... BBQ & Blues.




http://www.herbslimestonecountryclub.com/

5 commenti:

Gianluca1340 ha detto...

Ti amo!!!

shovelpower65 ha detto...

Quel bobber Indian mi è rimasto impresso.

Good times .....................

loserrules ha detto...

cazzo bro, senti Herb quanto vuole e la fiondi nel container di Walter quando tornano da Daytona, sarebbe perfetto.

Anonimo ha detto...

..come le racconti Vilmino...vien voglia di partire...

Barbara

Ballbreakers ha detto...

Bel post!!!!!!!!!!!