martedì 6 gennaio 2009

ognuno ha il suo "my way"....



... e questa è una cosa sacrosanta.
ognuno vive la sua storia a modo suo.
quello che per uno è un arrivo, per un altro è una partenza.
ieri Stefano mi manda un bel po' di foto di mezzi che son passati nel suo garage...
proprio sabato sera si parlava tra "pinguini" che questa moto è stata venduta.
e, a quanto pare, smontata per un altro progetto.
mi pare un ferro talmente riuscito che andrebbe conservato, usandolo, così come si può fare con uno stock di 40 anni fa'.
ma ognuno ha il suo "my way"!

8 commenti:

stefanhead ha detto...

The work biker is never done ...and my mind must to work !!!

jurghen's ha detto...

...bella! curata nei particolari, difficile pensare di voler cambiare tutto...ma si sa che a cuore biker...non si comanda!

Mousy ha detto...

E' vero che a cuor di biker non si comanda ,ma e' anche vero che una moto cosi' la prendi se e' quel che vuoi, son daccordo nel cambiare qualcosa per sentirtela piu' tua,ma non puoi smontarla in briciole per un'altro progetto ....e' un po' come prendere una moto stock prima verniciatura per ritingerla e segargli i parafanghi, prendine un'altra.....

Ballbreakers ha detto...

Sante parole Mosè!!!

jurghen's ha detto...

..infatti io l'avrei presa e tenuta cosi'...proporzionata, originale invece della solita srpinga...insomma bla bla..ma se a un certo punto la testa gli ha detto cosi' che vuoi fare?..io invece sarei curioso di vedere la versione due per capire meglio se ha gusto...

Matt ha detto...

...A volte quello che per qualcuno è un punto di arrivo, per un'altro è un'ottima base di partenza..
stay tuned

loserrules ha detto...

perchè "stay tuned"?
sei te che l'hai presa?

stefanhead ha detto...

...tranqulli ho sentito che volevano cambiare solo la forche.....chi vivrà vedrà

....preparate le palette x le votazioni:):):)